Sanificazione studi medici: esperienza e responsabilità

Sanificazione studi medici: quali sono le strategie più efficaci da utilizzare

Siamo ormai arrivati alla fine di questo intenso 2020, anno che ha portato per noi tutti e per le nostre attività commerciali nuove sfide e imprevisti da affrontare. Accanto ad elementi poco piacevoli ed effettivamente difficili a cui tenere testa, sono arrivate però anche nuove consapevolezze e necessità da scoprire e soddisfare. Che possono diventare nel prossimo futuro stimoli per avere un ambiente aziendale (e lavorativo in genere) più salubre e produttivo.

Tra tutti questi nuovi input, sicuramente anche tu hai compreso fino in fondo ad esempio l’importanza della sanificazione. Così come della tutela della salute dei tuoi dipendenti, per finire con la necessità di ottimizzare gli investimenti nell’ambito della detersione professionale e della sanificazione ambientale.

Oggi insomma una semplice pulizia dei locali e delle superfici, così come degli spazi comuni non è più sufficiente! Devi mettere in conto una detersione professionale, attuata da esperti professionisti del settore, che si avvalgano di fornitori certificati e presidi medico chirurgici riconosciuti. Questo vale per qualsiasi realtà lavorativa, e soprattutto per quegli ambienti interessati da un costante e intenso passaggio di persone.

Vale ancora di più per quei settori legati direttamente alla salute e alla tutela delle fasce più fragili della popolazione. Vediamo allora insieme come gli esperti di MEGA CHIMICA ti consigliano di affrontare la sanificazione studi medici. Per garantire a te, ai tuoi utenti ed al tuo personale spazi davvero al sicuro dai rischi da contagio legati al Coronavirus.

Tieniti informato sulle migliori pratiche di prevenzione

Contatta i nostri esperti per avere informazioni chiare e dettagliate: così potrai mantenere la guardia sempre ben alta, e cercare di tutelare scrupolosamente, secondo le ultime direttive fornite dalle autorità sanitarie, la salute di chi frequenta i tuoi spazi aziendali. Perché la protezione e la responsabilità devono restare delle priorità per tutti. Informati a dovere su tutta la corretta procedura da seguire per essere sempre perfettamente a norma: da quando è consigliabile effettuare un tampone ambientale, o come richiedere la certificazione della sanificazione appena effettuata.

Sanificazione studi medici: esperienza e responsabilità

Principi generali per una corretta pulizia? Te li presentiamo qui!

In un ambiente di lavoro, sono di basilare importanza un’approfondita igiene personale (il cui caposaldo è sempre il lavarsi frequentemente le mani), ed un utilizzo scrupoloso dei Dispositivi di Protezione Individuale previsti dalla Legge per la tua categoria.

Accanto a queste norme di carattere generale, a fare davvero la differenza sono poi le tecniche impiegate nella messa in pratica delle procedure consigliate dalle autorità sanitarie competenti (qui trovi il parere di Claudio Cricelli, presidente della SIMG, la Società Italiana di Medicina Generale) per la sanificazione degli ambienti.

Sanificazione delle superfici dure

Un’efficace sanificazione studi medici deve necessariamente partire dal mettere al riparo da ogni rischio tutte quelle superfici che vengono costantemente toccate da decine e decine di persone ogni giorno.

Parliamo davvero di una moltitudine di oggetti, tra cui sedie, scrivanie, maniglie, servizi sanitari. Tutte superfici ad altissimo rischio di contaminazione. Dal Covid-19, certo, ma non solo! Ecco allora che una sanificazione fatta a regola d’arte da professionisti del settore può fare davvero la differenza in termini di riduzione dei pericoli: vediamo nello specifico a cosa prestare attenzione.

  • Un’accurata pulizia preventiva, che farà da “base” all’intervento di sanificazione vero e proprio
  • Scelta degli strumenti meccanici più adatti all’ambiente in questione (panni, spray, pulitori ad alta pressione o nebulizzatori)
  • Utilizzo dei detergenti più adeguati per ogni superficie (avendo cura di applicarli con i DPI necessari, secondo le precise istruzioni riportate in etichetta e garantendo durante e dopo la procedura un’adeguata ventilazione dell’ambiente)
  • Dimostrabilità della certificazioni dei prodotti impiegati

Sanificazione delle superfici morbide

Grande attenzione va anche prestata a tutte quelle superfici definite a contrasto “morbide”: ricordati che con questa dicitura vanno anche compresi i tessuti, come camici, lenzuola, asciugamani e fazzoletti.

Che andranno ovviamente igienizzati attraverso lavaggi ad alte temperature con detergenti pensati appositamente per annullare ogni potenziale carica virale. Contatta i nostri esperti: sapranno sicuramente consigliarti il prodotto migliore per la tua realtà aziendale.

Sanificazione apparecchi elettronici

Trattandosi di ambito medico/sanitario, particolare ed accurata attenzione dovrai anche prestare alla corretta igienizzazione degli apparecchi elettronici presenti negli locali. Molto spesso infatti si tratta di strumenti altamente sofisticati, costosi e delicati, che quindi necessitano di trattamenti professionali precisi ed accurati, che li rendano perfettamente sanificati, ma senza ovviamente intaccare le loro prestazioni sul campo.

Sì quindi a coperture pensate appositamente per evitare il più possibile ogni contatto non strettamente necessario, e all’utilizzo di detergenti a base alcolica (non meno di 70%), ma che andranno poi attentamente applicati e perfettamente asciugati.

MEGA CHIMICA ti accompagna anche nel nuovo anno

Pianifichiamo insieme le strategie migliori per la ripartenza!

Il momento migliore per pianificare nuove efficaci strategie per iniziare il 2021 con il piede giusto è proprio questo! Contattaci in tutta libertà: metteremo la nostra esperienza al tuo servizio per rendere la tua attività e le persone che ci lavorano, protette e al riparo da ogni rischio di contagio. A presto!

Attraverso la nostra pagina Facebook potrai anche conoscere tutte le promozioni ed i consigli di MEGA CHIMICA per mantenere la tua attività commerciale sempre sicura e protetta!